U Principuzzu Nicu

U Principuzzu Nicu

25 FEBBRAIO 2018 Ore 18.00

 U PRINCUPUZZU NICU

Liberamente tratto dal racconto di Antoin de Saint-Exupèry
Di e regia Giovanni Calcagno
Con Luca Mauceri, Salvatore Ragusa, Giovanni Calcagno
Scene Salvatore Ragusa e Ignazio Vitali
Musiche Luca Mauceri
Luci Salvo Pappalardo
La Casa dei Santi
Ci si chiede spesso se questa favola sia stata scritta per gli adulti o per i ragazzini. Questa ambiguità rende questo racconto misterioso e inafferrabile: in questo senso, i viaggi dell’aviatore e del piccolo principe non sono solo spostamenti geografici o interstellari, ma anche avventure ed esplorazioni nei mondi interiori dell’uomo. Proprio per questo il Piccolo Principe è un libro che porta con sé un insegnamento speciale. Tutto ciò è stato trasmesso da Antoin de Saint-Exupèry, attraverso una storia che è semplice come i racconti dei nostri nonni. Questa semplicità è uno degli aspetti del testo originale che questa messinscena salvaguarda maggiormente. Giovanni Calcagno l’ha riscritta in siciliano e in italiano, in endecasillabi e settenari, e la mette in scena con una compagnia che fonda la sua forza nell’artigianalità, e nella capacità di ognuno di occuparsi di vari aspetti dello spettacolo. L’unico elemento scenografico di questa messa in scena è l’aereo incidentato dell’aviatore perduto nel deserto che ricorda le costruzioni di legno Un aereo a “pezzi” che diventa un mondo capace di rievocare i tanti mondi del viaggio del piccolo principe.