Dopo il silenzio

Dopo il silenzio

10 MARZO 2018 Ore 20.30

 DOPO IL SILENZIO da “Liberi tutti” di Pietro Grasso

di Francesco Niccolini e Margherita Rubino
Regia Alessio Pizzech
Con Sebastiano Lo Monaco ed Elisabetta Pozzi
e con Turi Moricca
In quest’ottica a parola teatrale diventa strumento di indagine di una Storia di un paese, l’Italia, che coincide, si scontra talora, diverge e poi trova punti di contatto con la storia della mafia, con i suoi addentellati politico/economici, con il suo ribaltamento valoriale che si è unito ad un imbarbarimento dei costumi e della vita pubblica. Questo il fulcro narrativo dello spettacolo che, non riducendosi ad una dimensione cronachistica o di denuncia, va verso le forme dell’antica Tragedia affrontando i grandi temi della coscienza in lotta con la giustizia e con la morte come orizzonte estremo. Un dialogo acceso e vibrante che mette di fronte due generazioni, due punti di vista totalmente opposti del leggere la vita. In un luogo dell’attesa, in un purgatorio dell’anima, in una condizione fuori dal tempo e dallo spazio dove fa breccia la grande storia con i suo eventi, due destini si incontrano per fare i conti con la propria coscienza. Un viaggio interiore che vuole essere una consapevole ridiscussione dei motivi della propria vita e delle scelte più o meno eticamente vissute.Nello spazio metafisico della memoria, in quella sorta di archivio della mente, c’è una donna, un pensiero al femminile che pone la speranza della trasformazione e che impone la conoscenza e il sapere come strade verso il futuro.